Testo Alternativo
Testo Alternativo
Testo Alternativo
Testo Alternativo
Testo Alternativo
Testo Alternativo
Home

Settore D - Porticato superiore - Pantheon

mappa settore D

 

Scarica mappa del settore D
 

Il lato a monte del quadrilatero, che costituisce la parte originaria del Cimitero, è fondamentale per l’impianto scenografico di Staglieno: in asse con l’ingresso principale, i porticati s’interrompono parzialmente per lasciare spazio a un’ampia scalinata di marmo, alla cui sommità s’innalza la Cappella dei Suffragi, o Pantheon, edificata a partire dal 1861 e aperta al culto nel 1878.
Ispirato al modello romano, ma anche al più recente Tempio di Canova a Possagno, il Pantheon ha timpano sorretto da pronao esastilo dorico, copertura a cupola, pianta circolare e cripta; l’interno, ove sono sepolti genovesi illustri, è ornato da statue e bassorilievi, stucchi, marmi policromi, bronzi e dorature, unitariamente improntati a un sobrio e raffinato neoclassicismo.
Nei due porticati simmetrici laterali si allineano monumenti di particolare prestigio, efficace testimonianza dell’evoluzione della scultura funeraria nel secondo Ottocento: dalle sobrie allegorie della tradizione neoclassica, alle originali rappresentazioni analitiche e quotidiane del realismo borghese, fino alle più inquietanti e ambigue raffigurazioni simboliste di fine secolo.
Dietro al Pantheon trova posto un’altra area monumentale a gallerie.

 

 

Monumenti: 
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine
tomba
Clicca per ingrandire l'immagine